Mital in passerella con Dolce & Gabbana

0
277

Il salotto buono di Firenze ha aperto le sue porte alla Fornace Mital per una sfilata da favola, quella firmata Dolce & Gabbana, che hanno deciso di puntare sulle eccellenze dell’artigianato fiorentino, selezionandone 38 le cui produzioni sono state esposte nel cortile di Michelozzo e nella Sala dei Gigli di Palazzo Vecchio, oltre che a Villa Bardini. Tra queste anche la Mital dei fratelli Mariani, che ha riportato l’antica tradizione del cotto imprunetino sotto gli occhi del mondo. «Abbiamo portato le terrecotte che sono state posizionate nel cortile di Michelozzo – ci ha raccontato Franco Mariani – oltre ai due grandi vasi sistemati davanti all’ingresso di Palazzo Vecchio, senza contare i materiali con cui è stata arredato il cortile di Villa Bardini».

«Orgogliosi di partecipare con un’azienda del territorio ad uno degli eventi più importanti che segna la rinascita di Firenze, la sfilata di alta sartoria di Dolce & Gabbana», ha commentato il vicesindaco Aramini.