Venerdì Santo, Grassina sfila in processione

0
754

C’è qualcosa di nuovo nell’aria a Grassina, che si prepara alla rievocazione storica del Venerdì Santo, in cui saranno coinvolti a vario titolo alcune centinaia di persone, tra uomini donne e bambini. Quest’anno poi ci sarà il grande evento in piazza, la scena del processo di Ponzio Pilato a Gesù che darà il via alla grande rappresentazione e al corteo. Una novità impegnativa quella voluta dal nuovo consiglio del Cat, perché costringe a un cambiamento importante nella sequenza della rievocazione, con chi interpreta Gesù che lasciata la piazza dovrà ricongiungersi al corteo prima della sua partenza, visto che si tratterà dello stesso che porterà la croce lungo le vie del paese. Il momento clou di questa edizione, che sarà curato nei dettagli da chi a lungo ha interpretato il ruolo di Giuda per abbandonarlo solo l’anno scorso, cioè Marco Anesi, ora chiamato a coordinare l’azione e che guarda già al futuro: “Per adesso le voci di scena saranno quelle dei dischi usati tradizionalmente, ma in futuro ci piacerebbe che fossero gli stessi figuranti a recitare”. Tutto d’intorno negozi aperti, con il Centro commerciale naturale Grassina e le sue botteghe che da parte sua ha voluto introdurre altre novità, a cominciare dall’esposizione dei vestiti della processione nelle vetrine per tutta la settimana, per proseguire con il voto su facebook per scegliere la migliore vetrina. Ma soprattutto, parte dello spettacolo saranno gli stessi commercianti, che a loro volta indosseranno i costumi dell’epoca, ripetendo quanto fatto lo scorso anno da un paio di loro, che si sono dimostrati anticipatori. Mentre nel pomeriggio la piazza sarà presidiata dal mercato. Si riuscirà in questo modo a risvegliare l’interesse e la passione di tanti grassinesi? Possibile che a fare da ostacolo ci sia solo il biglietto d’ingresso da pagare per entrare nella “zona rossa” e che in fondo pesa solo per 4 euro? Gli organizzatori sperano di no. Perché la prima a partecipare del suo evento deve essere proprio Grassina.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.