A Firenze il summit culturale del G7

0
568

Ancora un’occasione per Firenze, che si sta rivelando una delle destinazioni preferite dal turismo internazionale, come conferma un 2016 positivo, malgrado alcuni rallentamenti dovuti soprattutto al rischio attentati, che ha toccato anche il nostro paese. Sulle rive dell’Arno a fine marzo arriverà il G7, per una sessione tutta incentrata sul tema della cultura. “E’ la prima volta – ha affermato il sindaco Dario Nardella – che il G7 dedica una sessione alla cultura e per Firenze si tratta di un riconoscimento del ruolo che la città esercita nel mondo e di un’occasione importante per dimostrare il meglio della cultura italiana e fiorentina a livello internazionale”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.