Alberico, uno schiaffo virtuale al bullismo

0
918

Ha 17 anni, un’età difficile si dice, che può esserlo ancora di più quando vivi una situazione da cui non riesci ad uscire, vittima di derisione e anche di atti di bullismo. Ha 17 anni, dicevamo, ed è riuscito a rompere quel guscio di isolamento e di paura in cui rischiava di cadere, così come molti altri suoi coetanei. Ha trovato la forza di reagire grazie a quella tecnologia a cui era legato, non con le spinte e le botte, ma raccontandosi sui social. Alberico De Giglio ha ora qualcosa come 68mila persone che lo seguono su Youtube, 130mila su Twitter, 230mila su Facebook, 500mila su Instagram. Ed è arrivato persino a pubblicare un suo libro, che si intitola “Youdream”, edito da Mondadori, in cui racconta la sua storia e le difficoltà che ha avuto nella socializzazione. Un esempio? Difficile dirlo, ognuno di noi ha la sua storia, il suo carattere. Ma sicuramente ci fa capire che non bisogna arrendersi di fronte all’indifferenza o all’ostilità, che c’è sempre la possibilità di una scelta.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.