Bigazzi alla guida di Confindustria Toscana

0
43

Maurizio Bigazzi è stato eletto nuovo presidente di Confindustria Toscana, all’unanimità. Resterà in carica per il quadriennio 2021-2025. Bigazzi – che è anche presidente di Confindustria Firenze – ha presentato, insieme a tutto il Consiglio di presidenza, il programma di lavoro, “perché vogliamo comunicare l’unità di vedute e di intenti che sta alla base di questa elezione. Un’unità sostanziale e non formale”. “Da oggi la voce di Confindustria Toscana non è quella di una sola persona, ma di una squadra, di un sistema coeso”, ha spiegato il presidente di Confindustria Toscana. “Il momento è eccezionale. E noi abbiamo voluto rispondere nell’unico modo possibile: condividendo scelte, indirizzi e responsabilità. Oggi si deve lavorare con assoluta coerenza strategica e con azioni coordinate; lasciando indietro paletti, confini e gonfaloni, sia dentro Confindustria, sia fuori da Confindustria; fra noi, le istituzioni e le altre forze sociali”.

Sette le proposte individuate “da mettere in cantiere subito”, tra cui istituire una cabina di regia tra Regione, Enti Locali, parti sociali ed economiche sull’attuazione del PNRR in Toscana; lavorare ad un piano regionale per l’economia circolare e la gestione dei rifiuti; la sicurezza sul lavoro deve diventare l’obbiettivo principale di imprese, parti sociali e Regione.