Gelato Festival, un week end di gusto

0
771

Un fine settimana all’insegna del Gelato festival. Il tempo incerto non ha impedito a turisti e fiorentini di presentarsi numerosi al piazzale Michelangelo per assaggiare le specialità artigianali proposte dagli otto maestri gelatieri in gara, a cui si sono sommate quelle degli sponsor della manifestazione, dal gusto Nutella al gusto principe della tradizione fiorentina, il Buontalenti, da Pernigotti a Cookies. “Una partenza davvero positiva per questa edizione 2016 del Festival – commenta l’organizzatore Gabriele Poli – che tornerà a Firenze ai primi di settembre per la finale, a cui parteciperanno i primi due classificati di ogni tappa scelti dalla giuria tecnica assieme a quella popolare, rappresentata da tutti quanti hanno acquistato la Gelato card. Giovedì prossimo saremo a Parma, e così via per un lungo tour che ci porterà anche a Londra, Berlino, Valencia. Un tour in cui faremo degustare le specialità del Gelato made in Italy, ma ci sará anche modo di assistere a incontri con chef e maestri gelatieri, che riveleranno alcuni loro segreti”.

Una gara all’ultimo voto, che ha visto prevalere, a pari merito i gelatieri Alberto Bati (Gelateria My Sugar Firenze)  e Ilaria Scarselli (La Fonte del Gelato Fucecchio). Soddisfatto il direttore artistico del Festival Vetulio Bondi, che parla di “prodotti di grande qualità, che dimostrano la grande attenzione nella scelta delle materie prime, unita alla capacità creativa e alla professionalità che si manifesta nell’abbinamento dei vari aromi”. Alberto Bati e Ilaria Scarselli torneranno a riproporre così le loro specialità nel round finale del Gelato Festival.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.