San Niccolò, restituita l’acqua alle Rampe

0
20

Torna, dopo decenni di fermo, l’acqua al sistema idrico ideato dal Poggi a San Niccolò, che accompagna la discesa dal piazzale Michelangelo verso i lungarni. Il sistema delle Rampe fu realizzato da Giuseppe Poggi tra il 1872 (l’anno successivo al trasferimento della capitale da Firenze a Roma) e il 1876. Si articola su tre livelli o ripiani: le Grotte, situate nei primi due ripiani delle Rampe, una sul primo e cinque sul secondo, queste ultime costituite da nicchie scavate nei due muraglioni a retta e realizzate con una struttura in muratura rivestita da intonaco lavorato e da spugne; la Grande vasca polimaterica, situata sul terzo livello delle Rampe, composta da più bacini, realizzata con una struttura in muratura rivestita da spugne, pietrame e mosaico; le Scogliere e le Piccole grotte, posizionate lungo i percorsi, realizzate con blocchi di pietra provenienti dalle cave di Monte Ripaldi.