Shopping di Natale, mascherine obbligatorie

0
70

Scatterà sabato 4 dicembre dalle 10 del mattino alle 22 di sera l’obbligo di mascherina all’aperto in alcune aree più a rischio assembramenti della città, obbligo che sarà valido fino a fine anno nelle 18 giornate in cui è previsto maggiore afflusso di persone per lo shopping di Natale. Inoltre, sensi unici pedonali nei 3 giorni da “bollino rosso” dello shopping natalizio in via Calzaiuoli e via Calimala e quattro giorni di stop alle auto in via Gioberti. La decisione, che porterà nei prossimi giorni ad un’ordinanza del sindaco Nardella, è stata presa durante un incontro in cui è stato affrontato il tema sanitario del Covid e dell’aumento dei contagi a cui hanno partecipato il sindaco Dario Nardella, il prefetto Valerio Valenti, il questore Filippo Santarelli, l’assessora alla sicurezza Benedetta Albanese e il comandante della polizia municipale Giacomo Tinella.

“Visto il peggioramento della situazione legata al Covid e il probabile maggior afflusso di persone per il tradizionale shopping natalizio nelle strade e piazze del centro – ha detto Nardella – abbiamo introdotto l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto in quei giorni e in quelle aree della città dove è più probabile l’alta affluenza e più alto il rischio di non mantenere il necessario distanziamento interpersonale. Abbiamo anche deciso alcuni provvedimenti per prevenire assembramenti nelle strade più frequentate per gli acquisti di Natale. Ma voglio fare di nuovo la raccomandazione alla massima prudenza da parte di tutti sia nei luoghi all’aperto che in quelli al chiuso”. 

L’ordinanza “acquisti sicuri” sarà firmata nei prossimi giorni e resterà in vigore fino al 31 dicembre, attuale scadenza dello stato di emergenza nazionale per il Covid, salvo proroghe.