Acque ferme per l’economia toscana. L’export non bastaMale le costruzioni e le vendite al dettaglio. L’analisi della Banca d’Italia

0
344

Niente si muove. Una situazione di stallo per la Toscana, come appare dall’aggiornamento congiunturale condotto dalla Banca d’Italia sul primo semestre del 2014. E questo nonostante la domanda estera continui a dare una mano non indifferente all’economia. Un semestre vissuto dunque all’insegna della stazionarietà rispetto al periodo precedente e contrassegnato da un grande senso di incertezza tra le imprese. L’industria ha visto svanire i segnali di ripresa che erano stati evidenziati e la sostanziale stabilità del giro d’affari è dovuta soprattutto alle performance positive di settori come farmaceutica, meccanica e moda votati all’export. Diminuisce invece il giro d’affari delle costruzioni, dove si è registrato un impiego di materie prime inferiore di due terzi rispetto ai livelli raggiunti prima della crisi e un’ulteriore contrazione della forza lavoro e del numero di imprese attive. Mentre nel comparto pubblico, il valore dei bandi di gara è sceso di quasi un terzo rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. Segno più per il commercio con l’estero, con le esportazioni cresciute dello 0,8%. I servizi continuano invece a soffrire essenzialmente a causa della bassa domanda interna, tanto che le vendite al dettaglio nel primo trimestre sono calate del 2,9%. E’ lievemente salita l’occupazione (0,7%), ma è aumentato anche il ricorso agli ammortizzatori sociali e l’incremento delle persone in cerca di lavoro ha portato il tasso di disoccupazione al 10,4%. In calo dell’1,6% il credito alle imprese, mentre per quanto riguarda le famiglie tornano ad aumentare le erogazioni di nuovi mutui, ma il risparmio continua a restare. Livelli critici infine per la qualità del credito, con una quota di impieghi vivi entrati in sofferenza che nell’ultimo anno è arrivata al 3,2%, un valore addirittura superiore al dato nazionale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.