Alluvioni, danni per più di 100 milioni

0
466

Si contano i danni delle alluvioni, ancora una volta. E’ un quadro sempre più preoccupante quello che emerge dalla prima parziale stima dei danni che il territorio toscano ha subito in seguito alle recenti alluvioni. Al momento l’ipotesi più attendibile supera i 100 milioni di danni su tutto il territorio regionale. Il quadro è emerso presso la presidenza della Regione nella riunione che l’assessore regionale all’ambiente e alla difesa del suolo, Anna Rita Bramerini, ha avuto con i rappresentanti di nove delle dieci province toscane.
“Il mio timore – diceAnna Rita Bramerini – è che la stima attuale sia destinata ad aumentare ulteriormente, visto che ciò che emerge è un quadro preoccupante che interessa l’intero territorio toscano”.
Le zone colpite riguardano tutta la Toscana ad accezione di Livorno, con numerose criticità che interessano la Mediavalle lucchese, la Garfagnana, Volterra, le provincie di Arezzo, Firenze, Siena e il bacino dell’Ombrone pistoiese.
Nel corso dell’incontro è stato deciso che saranno le amministrazioni provinciali a fungere da raccolta dei dati provenienti dai Comuni e dai Geni civili, sia per quanto riguarda gli interventi da effettuare in somma urgenza e quelli di ripristino che per l’entità dei danni subiti dalle imprese e dai cittadini. E’ stato infine stabilito di mantenere contatti diretti e costanti tra la Regione e i territori colpiti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.