Confartigianato apre ai condomini

0
474

Si chiama Confartamministratori ed è la nuova associazione nata a Firenze, con sede in Confartigianato, che si è posta l’obiettivo di diventare il punto di riferimento degli amministratori di condominio. “Rappresentare e tutelare gli associati; studiare ed analizzare tutto ciò che ha che vedere con i condomini, la sicurezza degli edifici e il settore immobiliare in generale; accrescere le professionalità attraverso ricerche, studi, seminari, corsi di formazione e pubblicazioni sono i nostri obiettivi primari”, spiega Alessandro Ferrari, amministratore di condominio da 37 anni e presidente della neonata associazione. Professionalità e costante aggiornamento sono quanto mai necessari in un territorio che vanta un solido patrimonio di edifici residenziali: 1.526.825 abitazioni in Toscana, 411.421 nella provincia di Firenze e 165.827 nella città di Firenze, possedute prevalentemente dalle famiglie che vi abitano (sono proprietarie il 74% delle famiglie in Toscana, il 73% nella provincia di Firenze e il 69% a Firenze).  Edifici residenziali che, per legge (la 220/2012), devono obbligatoriamente dotarsi di un amministratore di condominio (in quanto con più di 8 condomini) nel 30% dei casi in Toscana, nel 42% nella provincia di Firenze e nel 58% a Firenze.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.