Firenze commemora Giulio Andreotti

0
465

Minuto di silenzio in Consiglio comunale per Giulio Andreotti senatore a vita, sette volte presidente del Consiglio, morto a Roma all’età di 94 anni. “Andreotti – ha detto il presidente Eugenio Giani – comunque la si possa pensare, è una delle figure fondamentali nella vita della Repubblica italiana del dopoguerra. Ha partecipato a 40 governi della storia repubblicana e fu una delle figure che ricoprì più incarichi di alto livello nella Prima Repubblica”. Dopo il minuto di silenzio il consiglio comunale ha lungamente applaudito.

In apertura del Consiglio provinciale, il presidente dell’assemblea di Palazzo Medici Riccardi Piero Giunti ha spiegato di trovare “opportuno e doveroso ricordare uno dei principali esponenti della vita della Repubblica italiana e padre costituente: Giulio Andreotti, scomparso oggi. Ferme restando le opinioni politiche che ciascuno può avere, gli deve essere riconosciuto il ruolo di protagonista della vita politica italiana, con un ruolo internazionale riconosciuto e accreditato”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.