Gastronomia e motori con il Rally della Fettunta Un fine settimana di festa di strada con degustazioni a Tavarnelle e Barberino Valdelsa

0
478

Tutto pronto per il fine settimana a Barberino e Tavarnelle, che ospiteranno la manifestazione “Formula Chianti”, incentrata soprattutto sulla attesissima gara del Rally della Fettunta, accanto alla quale è stata programmata una vasta serie di iniziative collaterali che rientrano in “Formula Chianti”, alla sua seconda edizione dopo quella inaugurale dello scorso anno, che fece registrare un bel successo di presenze nonostante mancasse l’ospite d’onore, cioè l’olio, per gli effetti dell’agguato della mosca. Un ricco contenitore cultural-gastronomico con biomercati di produzioni locali e manufatti artigianali, convegni, degustazioni, concorsi fotografici, showcooking a cura di alcuni noti chef stellati, menù a tema nei ristoranti locali, che vedrà come palcoscenico le strade e le piazze dei due Comuni.

Ecco il programma. Sabato 5 Palazzo Pellegrini a Barberino (10-13) ospita il convegno “Il futuro dell’olivicoltura in Toscana”, con la partecipazione dell’assessore regionale all’Agricoltura Marco Remaschi. Le vie del centro storico dell’antico castello saranno arricchite dal mercatino enogastronomico e artigianale con la possibilità di degustare prodotti tipici tra cui il gelato all’olio, e dall’evento “Una fettunta per il Saharawi” a cura dell’associazione Barberino and Friends e altre associazioni. Un menù a base di olio e divertimento rivolto anche ai bambini: in piazza per la gioia dei più piccoli si alterneranno burattini e musica. Evento d’eccezione “Happy Oil – olio eccellenza in cucina” con la partecipazione dello chef Matia Barciulli in via Vittorio Veneto.

A Tavarnelle domenica 6 alle ore 10 “Lezioni di cucina n.0” animerà il cinema Olimpia con un ospite d’onore lo chef Fabio Picchi. Sempre nella sala cinematografica tavarnellina alle ore 11,30 si terrà la premiazione del concorso fotografico “Formula Chianti Oleum”. Lungo via Roma la faranno da padrone gli stand enogastronomici, l’artigianato locale e in piazza Cresti lo stand solidale “Una fettunta per il Saharawi”. Nel pomeriggio anche uno spettacolo di trasformismo sui trampoli (15-17,30). Sono inoltre decine le aziende agricole del Chianti, provenienti da Barberino, Tavarnelle, Greve e San Casciano, che hanno aderito alla manifestazione ed esporranno le loro migliori produzioni agroalimentari per le vie del centro storico di Barberino e in via Roma a Tavarnelle.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.