“I Dome”, una cupola per vivere Firenze

0
704

E’ iniziata nel Cortile della Dogana di Palazzo Vecchio la realizzazione di I_Dome, cupola multimediale che per tutta la durata di Expo2015 sarà il punto di riferimento fiorentino dell’Esposizione Universale.  Patrocinato da Expo2015, I_Dome, alto otto metri e mezzo e largo sei, riprodurrà nella forma e nelle proporzioni architettoniche la Cupola del Brunelleschi, ma con materiali e tecniche contemporanee. Ideata da Alessandro Moradei con Elena Mari, realizzata da Machina, la cupola multimediale è un progetto di PromoFirenze, capofila del progetto Expo2015 per il territorio fiorentino per conto di Comune di Firenze, Regione Toscana e Camera di Commercio di Firenze. “Se nella cupola originale si possono ammirare gli affreschi di Giorgio Vasari e Federico Zuccari, dentro I_Dome la tecnica del videomapping a 360 gradi darà ai visitatori un’esperienza emozionale con immagini, suoni e atmosfere che ricorderanno l’intraprendenza e il saper fare di questo territorio”, ha commentato Mario Curia, consigliere delegato di PromoFirenze. Inoltre, “i visitatori potranno approfondire la conoscenza della città, interagendo con monitor touch screen, nei quali percorsi video tematici racconteranno le nostre eccellenze al mondo”, ha aggiunto Claudio Bianchi, presidente di PromoFirenze. All’interno, i più recenti sistemi di rappresentazione multimediale permetteranno di animare l’ambiente in maniera dinamica. In particolare, sulla cupola ottagonale saranno proiettati video mapping a 360 gradi, che faranno letteralmente immergere i visitatori dentro le eccellenze produttive e artistiche del territorio insieme alle nuove tecnologie.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.