Kommando di Angeli contro i graffiti

0
805

Otto chilometri di strade, 17.500 metri quadri di muri nell’Oltrarno e 186 numeri civici ripuliti grazie al lavoro di personale qualificato senza occupazione e volontari che hanno impiegato 760 litri di materiali tra vernici, paste coloranti, smalti e solventi e 350 tra pennelli, mestichine e attrezzi vari: sono alcuni dei numeri che riassumono i primi 6 mesi (da gennaio a giugno) del progetto Graphiti Kommando, ideato e realizzato dalla Fondazione Angeli del bello con il contributo dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, sotto il patrocinio del Comune di Firenze.
L’iniziativa ha l’obiettivo di ripulire i muri, i portoni e i bandoni dei palazzi che sono stati imbrattati e rovinati da scritte e da eventuali manifesti e adesivi abusivi, intervenendo in zone della città particolarmente degradate che, in questa prima fase del progetto, sono state individuate nell’Oltrarno.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.