La movida si sposta alle Cascine

0
603

Uno spazio diverso e giovane nel cuore delle Cascine per la movida dell’estate, con la collaborazione di alcuni locali storici del centro. Bar, ristoranti e un palco di 24 metri quadrati per eventi all’aperto, alleggerire il centro storico e valorizzare il parco. Via libera della giunta di Palazzo Vecchio alla delibera per l’apertura di “dependance” estive di alcuni locali di via de’ Benci allo Sferisterio. L’ok arriva dopo l’accordo raggiunto il mese scorso con i cinque gestori fondatori dell’associazione via de’ Benci, Soul Kitchen, Oibò, Moyo, Kikuia e Gallery. “Il Benci Bar – ha detto l’assessore all’economia Giovanni Bettarini – è  un progetto sperimentale per noi molto importante perché ci consente di decentrare i flussi. Un’idea che mette insieme offerta culturale, divertimento, rivitalizzazione delle Cascine e alleggerimento dell’impatto della cosiddetta ‘movida’ su alcune zone del centro storico, in particolare via de’ Benci. Un’iniziativa per l’Estate fiorentina resa possibile grazie alla collaborazione dei gestori di Soul Kitchen, Oibò, Moyo, Kikuia e Gallery, che si sono impegnati a chiudere prima i locali in centro per spostarsi fino alle 3 allo Sferisterio. L’obiettivo – ha proseguito Bettarini – è quello di far tornare le Cascine protagoniste dell’estate, rendendo il parco pienamente vivibile e al tempo stesso tutelando i residenti del centro storico delocalizzando una parte della vita notturna in un’area nella quale si può stare tutti più tranquilli”. Benci Bar sarà realizzato in collaborazione con Radio Firenze e con il coinvolgimento della catena di ristorazione fiorentina Pizzaman.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.