La Regione taglia
l’Irap per il 2014

0
2796

Per le imprese tasse locali e Irap sono spesso sinonimi. E sull’Irap, l’imposta sulle attività produttive introdotta nel 2000, buone nuove potrebbero arrivare per le imprese nel 2014. La giunta regionale ha infatti previsto agevolazioni e sconti per 16 milioni, 3 milioni più di adesso. Sta tutto in un collegato alla finanziaria licenziata la scorsa settimana ed ora in discussione in consiglio regionale. L’aliquota base dell’Irap anche per il 2014 rimane il 3,9% da calcolare sulla produzione netta. Le misure completamente nuove riguardano le reti di impresa (che pagheranno solo il 3,4%), le aziende che firmano protocolli di insediamento e che decidono di investire in Toscana (3,4%) e le imprese che si insedieranno in aree integrate di sviluppo territoriale (il 2,4%). Non pagheranno proprio l’Irap, per un anno, le nuove imprese che nasceranno nel 2014 ed investiranno sull’high tech, in setttori innovativi ad alta e media intensità tecnologica che operano nei comparti dell’industria e dei servizi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.