Monte Oliveto, liberato l’ex ospedale

0
427

Le forze dell’ordine sono intervenute per liberare l’ex ospedale militare di Monte Oliveto, ormai da tempo occupato. Il Comune è intervenuto sul fronte dell’accoglienza, aumentando i posti dell’accoglienza invernale per accogliere i nuclei familiari con minori e anziani fragili. Dal censimento fatto nell’ultima settimana nell’ex ospedale militare, una grande villa di proprietà del Ministero della difesa, vi erano circa 70 persone tra cui italiani, sudamericani e nordafricani.  Nei giorni scorsi alcune strutture cittadine predisposte all’ordinaria accoglienza invernale hanno ospitato alcuni occupanti. Con lo sgombero  4 nuclei familiari, tra cui molti minori, sono stati accolti in una struttura messa a disposizione dall’Opera Diocesana Assistenza, che ha messo a disposizione posti letto aggiuntivi a quelli dell’accoglienza invernale predisposta nei giorni scorsi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.