Nodavia, evitati
i licenziamenti

0
522

E’stato sottoscritto un verbale di Cassa Integrazione Straordinaria relativamente alla vertenza del Consorzio Nodavia. L’azienda – spiegala Cgil –  si è resa disponibile, dopo una serie di verifiche, a percorrere la strada degli ammortizzatori sociali. I  43 dipendenti impegnati nella realizzazione delle opere per il passante ferroviario e la nuova stazione AV non saranno licenziati come previsto in base alla procedura di mobilità aperta il 15 Febbraio scorso. Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil  insieme ai lavoratori si sono detti soddisfatti per l’esito positivo della vertenza. Un  importante risultato raggiunto anche grazie all’impegno delle istituzioni Provincia, Regione e Ministero del Lavoro. “Il settore delle costruzioni e delle infrastrutture – ricorda Cgil –  è già da tempo gravato da una drammatica crisi alla quale si sarebbero aggiunte ulteriori perdite di posti di lavoro”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.