Numero unico per le emergenze ambientali

0
556

Un solo numero per ogni tipo di emergenza ambientale. Dal 15 settembre sarà attivato all’interno della sala operativa della protezione civile della Provincia il numero unico regionale per le emergenze ambientali, come evoluzione di una già collaudata ed implementata collaborazione nata nel 2006. L’accordo canalizzerà nella sala operativa della protezione civile della Provincia tutte le chiamate da parte delle amministrazioni – e delle Asl, vigili del fuoco e delle forze di polizia –  di tutta la Toscana di segnalazione delle emergenze ambientali che verranno, 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno, ricevute, trattate e smistate dal personale della sala operativa alle competenti strutture di Arpat sul territorio regionale.  Ad esempio, le tipologie più frequenti di emergenze ambientali consistono in sversamenti di inquinanti in corsi d’acqua superficiali, che possono portare a morie di pesci,  emissioni incontrollate di gas in atmosfera come risultato di attività industriale o emissioni in atmosfera connesse ad incendio di industrie che trattano sostanze pericolose.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.