Nuovi bagni disabili sui treni

0
353

Più facile viaggiare in treno per i disabili, grazie ai nuovi bagni con arredi modificati in modo da garantire maggiore autonomia. A seguito di un’analisi condotta per volontà della Regione, i bagni per disabili montati sui nuovi treni Vivalto in arrivo in Toscana risponderanno ancora meglio a quanto previsto in materia dalla normativa europea e adatti a favorire i movimenti dell’utente disabile, anche quando questi si sposta da solo. Tra i principali accorgimenti messi in atto per favorire l’autonomia del viaggiatore disabile ci sono la realizzare una nicchia per migliorare l’alloggiamento delle ruote, il montaggio di un mancorrente ribaltabile sulla parete per facilitare il sollevamento dalla carrozzina, l’ampliamento dello spazio nel corridoio adiacente al bagno (che passerà da 69 a 82 centimetri di larghezza, facilitando la manovra di accesso alla toilette). Altri accorgimenti sono l’aggiunta di un nuovo pulsante di Sos, l’installazione di un nuovo maniglione di appoggio/sollevamento e lo spostamento del cestino per i rifiuti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.