Palazzo Vecchio, il PdL
fa posto a Forza Italia

0
463

Un passo avanti, o forse uno indietro? Dipende dalle caratteristiche del nuovo soggetto politico.  A Palazzo Vecchio  è stata ufficializzata la nascita del gruppo Forza Italia, con l’adesione di tutti i consiglieri dell’ex gruppo PdL.
“Il ritorno di Forza Italia – spiegano i consiglieri – ci aiuta nell’entusiasmo di un’appartenenza con lo spirito del ’94 e ci impone un’apertura non solo a quanti hanno aderito al movimento sin dalla discesa in campo del presidente Silvio Berlusconi, ma a quanti avvertono prioritari temi e valori come la giustizia-giusta, l’equità fiscale ed un rinnovato e corretto rapporto con le istituzioni nel presupposto di uno Stato che affianchi, sostenga ciascuno e non rappresenti piuttosto un ‘nemico’ da temere e dal quale doversi difendere. Insomma, la strada da percorrere è quella indicata dall’intuizione di Silvio Berlusconi sin dal ’94: più società e meno Stato. Il messaggio del presidente Berlusconi sulla nascita di Forza Italia non ha lasciato indifferente il nostro gruppo in Consiglio che ha accettato di buon grado l’invito per il passaggio da PdL a FI”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.