Sanità regionale, da 3 Estav a un Estar

0
499

Da tre Estav a un solo Estar. La giunta regionale ha approvato la proposta di legge relativa alla sostituzione dei tre Estav (Enti per i servizi tecnico amministrativi di area vasta) attualmente esistenti con un unico Estar (Ente di supporto tecnico amministrativo regionale). Un provvedimento che va nella direzione di una maggior efficacia ed efficienza dei servizi di supporto al Sistema sanitario regionale, di un’ulteriore qualificazione del servizio fino ad oggi affidato ai tre Estav, nonché della razionalizzazione e del risparmio. La proposta di legge dovrebbe andare all’approvazione del Consiglio regionale entro la fine del 2013.

“Otto anni fa la Toscana per prima ha avuto la felice intuizione di istituire i 3 Estav – ha detto l’assessore alla Salute Luigi Marroni – Proprio per questo la vogliamo potenziare e rilanciare. Oggi, dopo circa 2 anni di coordinamento che ha dato ottimi risultati, si passa ad uno. Questo ci consente di confermare gli ottimi risultati raggiunti su diversi punti: acquisti, gare, risparmi sulle forniture. E su questa base costruire ulteriori efficienze anche sul sistema acquisti e potenziare ancora il servizio su informatica, ingegneria sanitaria, gestione di concorsi e stipendi”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.