Scandicci, il Comune si fa più smart

0
537

Accesso ai servizi più facile. La giunta comunale di Scandicci ha approvato il progetto di Front office unico e della conseguente riorganizzazione di tutti gli uffici dell’amministrazione. Il Front office unico si affaccerà sulla terrazza pensile del municipio, che così diventerà il nuovo accesso al palazzo del Comune. Il progetto è stato elaborato con un lavoro di gruppo da parte dell’ensemble delle Posizioni organizzative del Comune, ovvero l’insieme di dipendenti comunali con alta professionalità ai vertici dei singoli settori dell’ente locale. “Il Front office unico per il Comune servirà a semplificare al massimo la vita dei cittadini che si rivolgono al Comune e al tempo stesso a ottimizzare le risorse all’interno dell’amministrazione– spiega il sindaco Sandro Fallani –.Questo progetto servirà anche a riqualificare gli ambienti del municipio con l’obiettivo della miglior accoglienza possibile per i cittadini e di un miglioramento della qualità dell’ambiente di lavoro per i dipendenti del Comune, così come già fatto nelle scorse settimane con l’inaugurazione della nuova anagrafe. Separare front office e back office, ovvero il lavoro di chi ha relazioni con il pubblico e di chi invece cura le pratiche e gli atti negli uffici, serve a preparare il personale che ha rapporti con il pubblico ad ogni tipo di richiesta e ad aumentare la produttività nelle fasi di avanzamento dei diversi iter. Al primo piano del Comune le persone potranno parlare anche con il sindaco e gli assessori, dal momento che in orari settimanali prestabiliti saremo al office unico per incontri diretti con i cittadini”. In base al progetto di office unico, alla terrazza pensile del municipio si accederà tramite una scalinata e un ascensore esterno.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.