Scuole pronte per il nuovo anno

0
633

Le scuole fiorentine si sono rifatte il look in vista del nuovo anno, ormai alle porte. La Provincia di Firenze ha presentato una programmazione di lavori di edilizia scolastica per i quali sono stati stanziati complessivamente oltre 4milioni e 673mila euro. In questo totale, una buona parte sono già stati ultimati o saranno conclusi entro il 15 settembre. Nella lista degli interventi realizzati, per la cifra complessiva di 500mila euro, ci sono il completamento della succursale ex Einstein dell’Istituto alberghiero Buontalenti a S. Bartolo a Cintoia (55mila euro); la messa in sicurezza dei controsoffitti del Liceo Michelangelo di Firenze (40mila euro) e della scala principale dell’Istituto Tecnico Salvemini di Firenze (45mila euro). Sono stati poi stanziati 55mila euro per il censimento e la messa in sicurezza delle alberature dell’Azienda Agraria dell’Istituto Tecnico Agrario di Firenze, nel Liceo Artistico Alberti di Firenze è stato sostituito l’ascensore e sono state effettuate opere di impermeabilizzazione e tinteggiatura per la sede e per la succursale (49mila euro). A questi lavori si aggiungono anche la sistemazione delle facciate sud-ovest della sede del Buontalenti e l’acquisizione di tutto il primo piano della scuola Media Cairoli di Firenze da adibire a succursale del Liceo Michelangelo con la realizzazione di un collegamento: opere in fase di aggiudicazione che saranno ultimate entro il mese di ottobre, per le quali saranno spesi rispettivamente 45mila euro ciascuna. Tra i lavori inseriti nella programmazione da approvare entro il 2014 e di prossima realizzazione si trovano: la riqualificazione della sede del Buontalenti, con un intervento di 1milione e 800mila euro; il consolidamento dei solai del Liceo Pascoli di Firenze (239mila euro); la realizzazione di un parcheggio all’Istituto Chino Chini di Borgo San Lorenzo (206mila euro); il recupero dell’aula magna al Salvemini di Firenze (286mila euro); la riqualificazione dell’impianto elettrico all’ISIS Volta Gobetti di Bagno a Ripoli (165mila euro) e della palestra all’ITIS Meucci di Firenze.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.