Uffizi, 6 sale chiudono per lavori

0
687

Dal 22 luglio chiudono temporaneamente al pubblico sei sale della Galleria degli Uffizi. In particolare si tratta della numero 2 (sala delle tre Maestà di Cimabue, Giotto e Duccio da Buoninsegna), numero 3 (Trecento senese), numero 4 (Trecento fiorentino), numero 5 e 6 (Gotico internazionale) e numero 7 (Primo Rinascimento). Si tratta dei primi ambienti del museo, opera di architettura museografica degli anni Cinquanta del Novecento, e da quel tempo mai più ristrutturati. La chiusura delle sale si rende necessaria per l’esecuzione di complessi e delicati interventi per il miglioramento delle condizioni climatiche interne, con un nuovo impianto di trattamento dell’aria, e per una nuova illuminazione tramite un sistema che integra luce naturale e artificiale. Una selezione delle opere normalmente esposte in dette sale è temporaneamente allestita nelle sale 43, 44 e 45 della Galleria. La riapertura delle sei sale oggetto dell’intervento è prevista nella primavera del 2015.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.