Un milione per comprare nuovi autobus

0
384

Un milione di euro destinati ai Comuni delle aree cosiddette a “domanda debole” (cioè territori di montagna o a bassa densità abitativa) per l’acquisto di nuovi bus, più affidabili ed ecologici, con cui migliorare il servizio di trasporto pubblico. A stanziare questo contributo è stata la giunta regionale, che ha approvato una delibera proposta dall’assessore ad infrastrutture e trasporti Vincenzo Ceccarelli.  In questo modo viene triplicato (portandolo ad un totale di 1.505.000 euro) l’investimento già previsto dalla Toscana per l’acquisto di nuovi mezzi pubblici destinati ai servizi delle aree a domanda debole, gestiti in economia oppure affidati ad operatori locali con veicoli in comodato d’uso.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.