Una petizione
salva volpi

0
531

Una firma per salvare le volpi da una triste fine. Il capogruppo dell’Italia dei Valori in Consiglio Regionale della Toscana, Marta Gazzarri, ha sottoscritto la petizione promossa dal WWF per chiedere alla Provincia di Prato di proibire la caccia alla volpe in tana.

“Sembra ormai che il problema ambientale più stringente della Toscana siano diventate le volpi. Ma il loro massacro, aldilà del fatto di salvare lepri o fagiani per lasciarle magari ai cacciatori, si tradurrebbe di fatto in un danno incredibile all’ecosistema. Per questo motivo, come ho fatto con la petizione indirizzata alla provincia di Siena che infine ha deciso di accogliere la richiesta dei cittadini e impedire la caccia alla volpe, ho voluto fare anche per Prato, che spero prenda in considerazione questa istanza largamente condivisa. Credo inoltre che una regolamentazione sulla tutela delle specie animali debba essere prevista su scala regionale”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.