Week end di ramazza. Torna “Puliamo il mondo”

0
449

Si terrà dal 26 al 28 settembre l’appuntamento annuale con “Puliamo il mondo” organizzato da Legambiente. In totale, sono 110 i comuni partecipanti sui 280 comuni toscani. Circa un centinaio le classi di ragazzi delle scuole primarie e secondarie che prenderanno parte alle attività promosse dalla campagna di Legambiente. Verranno passate al setaccio ben 200 aree disseminate in tutto il territorio regionale con la partecipazione prevista di oltre 10 mila volontari in tutta la Toscana. A Firenze venerdì 26 è prevista la pulizia del parco dell’Anconella, con studenti, insegnanti e educatori di Legambiente che ripuliranno l’area del parco adiacente al fontanello di Publiacqua. In provincia di Firenze, il comune di Cerreto Guidi organizzerà con la partecipazione di circa 110 bambini delle classi 4° delle elementari e degli utenti del Centro “Il Girasole” di Bassi, la pulizia di guardini e parcheggi del capoluogo. Nel comune di Reggello ai ragazzi delle scuole medie verrà illustrato il servizio svolto dalla Soc. AER per la raccolta porta a porta dei rifiuti ed inoltre effettueranno una visita al Centro di stoccaggio di Poderino dove vengono gestite e selezionate tutte le tipologie di rifiuto. Il comune di Empoli con circa 285 ragazzi delle scuole pulirà alcune aree della città tra le quali il parco di Corniola, la zona dei giardini fra via Lorenzoni e via Caduti di Cefalonia. Nel comune di Lastra a Signa i ragazzi della Scuola Media Leonardo da Vinci puliranno le zone interne ed esterne alla scuola media e via delle Cascine sotto le antiche mura; in seguito insieme agli altri partecipanti si recheranno al Parco Fluviale di Lastra a Signa per pulire anche questa zona. Alla manifestazione hanno dato la propria adesione la Scuola Media Leonardo da Vinci, Ass.ne Volontariato La Racchetta, la Misericordia di Lastra a Signa, altre associazioni del volontariato e Publiambiente. Nel comune di Bagno a Ripoli la XXII edizione di Puliamo il Mondo si svolgerà presso i Giardino i Ponti insieme a Legambiente e agli studenti delle classi 4° della scuola primaria, che oltre a pulire verranno coinvolti in una lezione di riciclaggio; nella giornata di sabato invece verrà organizzato “PuliAmo Bagno a Ripoli – Giardini nelle frazioni – insieme per rendere più bello il nostro Verde”. Infine domenica in collaborazione con l’Ospedale di Ponte a Niccheri (Direzione sanitaria) e l’associazione M’illumino d’immenso Clowncare (Dottor Nuvola) verranno pulite le aree adiacenti all’ospedale: “Ospedalindo, pulizia delle aree all’ospedale”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.