Caro carburanti, inizio d’estate salato

0
522

Si annuncia un’estate salata per quanti vorranno mettersi in viaggio per le vacanze. Continuano infatti a salire i prezzi dei carburanti in città, che a maggio hanno fatto segnare un +2,0% su base mensile rispetto ad aprile, contribuendo al rialzo dell’inflazione. Se il diesel resta attorno a 1,550 al litro, la benzina presso molti distributori ha superato quota 1,700 euro. Caccia dunque al risparmio, che può essere ottenuto soprattutto approfittando della formula self service e nelle ore di chiusura, cioè di automatizzazione. Ci sono poi zone specifiche della città dove forse la concorrenza stimola il ribasso dei prezzi, come nel caso di via Senese nel tratto verso il Galluzzo, che si caratterizza per la presenza di diversi distributori in sequenza.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.