Da Firenze alla Svizzera per la festa di San Pasqual Baylon

0
103

Due giorni di festa per celebrare San Pasquale Baylon, protettore dei cuochi. E’ l’iniziativa organizzata il 13 e 14 maggio scorsi dall’Associazione Cuochi Svizzera in collaborazione con ACIR, Associazione Cuochi Italiani Riunite. Tra gli intervenuti anche una delegazione della Venerabile Compagnia dei Cuochi in arrivo da Firenze, che ha portato la propria testimonianza di un impegno a favore della tutela delle tradizioni gastronomiche. Nella foto il presidente VCQ Riccardo Bartoloni con il vicepresidente Angelo Mazzi accanto al presidente dell’Associazione Cuochi Svizzera Alessandro Cassaro. Una delegazione è stata ricevuta dal cancelliere di Stato Arnoldo Coduri a Belllinzona.

“E’ stata una bella iniziativa – commenta Mazzi – che ci ha permesso di ritrovarci e renderci ancora conto di come da parte di tutte le delegazioni ci sia il solito intento, cioè quello di rappresentare un riferimento nelle tradizioni gastronomiche locali che rappresentano un punto di riferimento importante”.