Firenze celebra
Santa Reparata

0
933

L’8 di ottobre Firenze celebra Santa Reparata, co-patrona della città insieme a San Giovanni Battista. La tradizione narra che fu grazie alla sua miracolosa intercessione che nel 406 d.c., l’esercito romano con a capo Stilicone ed i fiorentini, sconfissero le orde barbariche degli Ostrogoti, guidate dal re Radagaiso, che aveva cinto d’assedio la città. I barbari furono annientati e questo evento segnò il definitivo trionfo del Cristianesimo a Firenze. Per questo motivo la nostra basilica principale venne dedicata al culto di questa santa e trasformata solo in seguito, nella cattedrale di S. M. del Fiore.
Il programma della giornata prevede visite guidate gratuite, a cura dell’Associazione Centro Guide Turismo, che saranno riservate solo a coloro che si prenoteranno al numero 055-2616056 dal lunedì al venerdì con orario 9-12, a partire dal 23 settembre fino a esaurimento posti.
Visita 1: ore 9.30: Chiesa di SS. Apostoli (esterno), Chiesa di San Salvatore al Vescovo (esterno), Vestigia della Cattedrale di Santa Reparata: scavi al di sotto del Duomo. Formazione del gruppo: Chiesa SS. Apostoli – Piazza del Limbo (massimo 20 persone).
Visita 2: ore 10: Battistero (interno ed esterno), Oratorio della Misericordia, Oratorio del Bigallo (esterno). Formazione del gruppo: Colonna di San Zanobi – Piazza Duomo (massimo 20 persone)
Alle 16 il Corteo Storico della Repubblica Fiorentina accompagna le Autorità Comunali alla Cattedrale di Santa Maria del Fiore dove avverrà l’offerta del cero e della ghirlanda in onore di Santa Reparata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.