Giornata di festa per i cuochi di Acir

0
84

Il Convento San Giacomo di Polcenigo ha ospitato l’atto ufficiale di costituzione di Associazioni Cuochi Italiani Riunite A.C.I.R. a cui hanno partecipato le varie associazioni aderenti italiane ed estere in una giornata di grande festa. L’obiettivo è quello di costituire un organo capace di coordinare nello spirito di piena collaborazione le proprie attività, tra cui la valorizzazione dei singoli territori e dei suoi prodotti e tradizioni, iniziative di solidarietà, eventi e corsi che sono parte integrante del mondo delle berrette bianche. Presente anche una delegazione della venerabile Compagnia dei Quochi di Firenze.

All’interno di A.C.I.R. il Presidente resta in carica un anno ed a turno è scelto dall’associazione designata. Per l’anno 2021/22 è stata assegnata la presidenza all’Associazione Cuochi Venezia, a seguire Associazione Cuochi Alta Etruria per l’anno 2023, Venerabile Compagnia dei Quochi per l’anno 2024, Associazione Cuochi Torino per l’anno 2025 Associazione Cuochi Fermo per l’anno 2026. In presenza le associazioni fondatrici hanno firmato la carta degli scopi morali di associazione, riassumibili in: indipendenza delle associazioni, collaborazione, solidarietà, tradizione, umiltà.

L’evento è stato realizzato dall’Associazione Cuochi Pordenone alla presenza di sua eccellenza Giuseppe Pellegrini, Vescovo Concordia Pordenone, esponenti della Regione e delle autorità locali. Preziosa la collaborazione della Scuola Alberghiera IAL FVG, i cui allievi di sala e di cucina hanno dato prova di grande professionalità nella valorizzazione dei prodotti del territorio, con la realizzazione di ottimi piatti, serviti con grande maestria durante il buffet conviviale che ha allietato la giornata.