Giovani cucinieri
a “La prova del nove”

0
1840

“La prova del nove” non è solo un vecchio metodo utilizzato per verificare il risultato di un’operazione, ma da oggi anche il nome di un ristorante, del tutto particolare, che ha aperto i battenti in via dei Conti. La prova del nove non dovranno farla i clienti, bensì il personale di sala, che sarà composto da ex studenti dell’istituto alberghiero Saffi freschi di diploma. Un modo per far tastare loro il terreno del mondo del lavoro e imparare realmente come ci si comporta in un ristorante. Un progetto formativo nato per offrire agli studenti un canale d’accesso alla professione che permetta loro di accumulare esperienza guidata, cioè a contatto con persone in grado di trasmettere loro sempre nuove nozioni. Le attività di laboratorio si alterneranno a lezioni in aula con professionisti ed esperti non solo di cucina e l’attività formativa non sarà remunerata, poiché di fatto è un anno di studio aggiuntivo, dopo il quale potranno trovare posto in qualsiasi struttura del mondo della ristorazione vantando un curriculum particolare. Ogni anno, nel ristorante di via dei Conti si alterneranno così dei nuovi diplomati. I primi hanno già iniziato a darsi da fare. In tutto sono nove. Il nove a “La prova del nove”. Sarà un caso? (Maurizio Abbati)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.