Matricole, carica
a Palazzo Vecchio

0
598

Matricole, avanti tutta. Saluto in Palazzo vecchio ai nuovi iscritti all’Ateneo fiorentino. “Firenze sarà una di quelle istituzioni che, in questi anni, vi accompagneranno nel vostro cammino di cittadinanza. Vogliamo far sì che la città vi sia di aiuto nel dare il massimo. Essere studenti può essere una straordinaria esperienza di cittadinanza, così come lo è sempre dare il massimo in ciò che si fa e si è”. Lo ha detto l’assessora all’università e alla ricerca Cristina Giachi durante il suo saluto, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, agli studenti che stanno iniziando il loro percorso di studio all’università di Firenze.
L’iniziativa è proseguita con i saluti del rettore Tesi e la lezione del professor Riccardo Bruscagli sul tema: “Per chi l’Università?”.
Nella Sala d’Arme, durante la giornata, le matricole si sono potute informare sui servizi più utili alla vita universitaria, rivolgendosi ai punti allestiti dalle scuole, dai servizi di ateneo (centro linguistico di ateneo, centro di studio e ricerca per le problematiche della disabilità, sistema bibliotecario, servizi informatici, garante dei diritti, orientamento al lavoro e job placement, Erasmus, museo di storia naturale, university store, ufficio relazioni con il pubblico, associazioni studentesche).

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.