Premio agli ambasciatori di Firenze nel mondo

0
559

Accademici, professionisti, grandi aziende che hanno legami con tutto il mondo: anche soggetti di questo tipo possono proporsi come ambasciatori di Firenze all’estero. E proprio 50 personalità del mondo accademico e del corporate fiorentino per il loro ruolo di ambasciatori della città nel mondo sono state premiate nell’ambito del progetto Florence Academic Leader Programme, promosso dal Convention Bureau insieme a Firenze Fiera nel Salone dei 500 . L’evento, giunto alla sua seconda edizione, ha infatti aperto per la prima volta anche al mondo delle aziende e delle convention, oltre a quello dei congressi scientifici che erano già stati premiati nel 2015. Presenti in Palazzo Vecchio oltre 150 rappresentanti del mondo accademico e di alcune tra le principali aziende fiorentine a cui è stato consegnato dall’assessore al Turismo del Comune di Firenze, Giovanni Bettarini, un riconoscimento da parte della città di Firenze. Tra le aziende premiate spiccano i nomi di aziende come GE Oil & Gas, Giunti Editore, Kia Motors, MEF, Panerai e Menarini, che hanno contribuito in maniera significativa ad incrementare il numero degli eventi sia scientifici sia di alto valore culturale in città nel corso degli ultimi anni.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.