Ort in ”Alto sui pedali”
Omaggio al ciclismo

0
775

“Alto sui pedali” si prepara a salire sul palco del Teatro Verdi.  Si tratta della nuova produzione esclusiva firmata Orchestra della Toscana, realizzata in occasione dei campionati del mondo di ciclismo su strada, un’opera originale commissionata per l’occasione che andrà in scena per la prima volta il prossimo 26 settembre. Si tratta di un lavoro corale capace di trovare l’esatta sintonia tra movimenti e suoni, tra la fatica, l’emozione e il compimento di un’impresa sportiva e musicale. Una sfida che celebra due intense espressioni del talento umano e che trova la sua sintesi in un concerto spettacolo della durata di circa un’ora.
Grazie a questa idea del direttore artistico Giorgio Battistelli, la maggiore orchestra da camera italiana racconta in musica i campioni del ciclismo e le loro imprese. Come succede spesso nello sport si è trattato di un vero e proprio lavoro di squadra dove tutti i protagonisti hanno contribuito con pari impegno alla realizzazione dell’opera. Il compositore Cristian Carrara ha realizzato una partitura inedita di grande suggestione che si combina perfettamente al testo bello, ispirato, commovente di Davide Rondoni. Allo stesso tempo a Roma il regista Nino Criscenti metteva insieme le immagini più belle dalla storia di questo sport affascinante andando a scovarle con fatica negli immensi archivi di Rai Teche ed Istituto Luce.  Sullo schermo, in fondo alla platea, scorrerà dunque questo filmato mentre l’Orchestra diretta dal maestro Gabriele Bonolis eseguirà la partitura contrappuntata dalla voce recitante di Alessandro Benvenuti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.