Da Firenze a Faenza
Torna il Passatore

0
780

Di corsa da Firenze a Faenza. Sabato 25 maggio torna la classica 100 km del Passatore, giunta quest’anno alla quarantunesima edizione e che partirà come sempre da via Calzaiuoli. Un evento sportivo, ma anche culturale e sociale, vista la grande partecipazione. La corsa attraversa quei territori che per 5 secoli sono stati l’avanguardia di Firenze al di là dell’Appennino. “Per la prima volta – ha sottolineato il vicesindaco Saccardi – mi appresto a vivere questo fine settimana di maggio da assessore allo sport della città che ospita la partenza della corsa. Ho detto corsa, ma in realtà si tratta di molto di più di una competizione sportiva. Chi si appresta a percorrere il tracciato, splendido dal punto paesaggistico, sa bene che non si tratta solo di una prova ai limiti della resistenza fisica per muscoli e articolazioni, per apparato cardiocircolatorio e forza di volontà. In quei 100 km ci sono significati e valori che vanno oltre il mero aspetto sportivo. Un occasione per rinsaldare un antico legame fra territori. Ecco perché voglio pubblicamente ringraziare gli organizzatori, gli oltre 400 volontari e gli sponsor, in primo luogo Banca CR Firenze, per l’indispensabile supporto”. A oggi sono 1.900 gli iscritti (c’è tempo fino al 18 maggio) in rappresentanza di 22 Paesi (Australia, Austria, Belgio, Equador, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Israele, Kazakistan, Norvegia, Paesi Bassi, Russia, San Marino, Slovacchia, Slovenia, Stati Uniti, Svezia, Svizzera, Ucraina e Vietnam).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.