Viola avanti in Europa, e dietro l’angolo…

0
723

La Fiorentina fa un passo avanti in Coppa Europa. Superato in trasferta l’Esbjerg con un 3-1 frutto dei gol di Matri, Ilicic e Aquilani su rigore. Adesso il match di ritorno può essere giocato senza troppa ansia. E già si profila all’orizzonte un altro match, quello che vedrebbe contrapposti i Viola alla rivale di sempre, cioè la Juventus, per un posto nei quarti di finale. La Fiorentina fa grandi cose da due anni a questa parte, esprime gioco e carattere, ma adesso deve cominciare a vestire i panni delle grandi squadre anche a livello mentale e psicologico e portare a casa la partita se è necessario anche cambiando pelle. Con i bianconeri vorremmo vedere una squadra bella, ma possibile, che se la gioca in qualità e in capacità di tenere il campo. E’qui che Montella deve agire, perché le occasioni che contano non vanno sprecate.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.