Firenze riparte dal rugby

0
497

Avrà sede nell’impianto del Padovani e coinvolgerà realtà di tutta la Toscana. Nasce a Firenze il nuovo club “I Medicei” costituito dalla società FirenzeRugby31 con Toscana Aeroporti. Il progetto è stato presentato alla presenza dell’assessore allo Sport Andrea Vannucci, del presidente di FirenzeRugby31 Giacomo Lucibello, del presidente di Corporation America Roberto Naldi, del presidente del Comitato regionale toscano Rugby Riccardo Bonaccorsi e dell’allenatore Pasquale Presutti. “Sono molto felice di questa sinergia a livello regionale – ha detto Vannucci – Una sinergia fortemente voluta, che mette al centro Firenze e l’impianto del Padovani sul quale l’amministrazione ha sempre creduto e investito, tanto da presentarsi oggi con uno dei manti più belli d’Italia. Il rugby – ha proseguito Vannucci – si sta ritagliando un ruolo sempre più incisivo nella nostra città, con un movimento che ha numeri sempre più rilevanti. È di questi giorni – ha annunciato l’assessore – l’inizio da parte dell’amministrazione dei lavori per la costruzione di un campo di rugby anche all’ITI nel Quartiere 5. A Firenze c’è voglia di Rugby, questo progetto troverà sicuramente l’abbraccio non solo dell’amministrazione comunale ma di tutta la città”. Il nuovo club “I Medicei” è costituito da FirenzeRugby31 con partner principale Toscana Aeroporti e vedrà l’ingresso nei prossimi mesi di altre realtà del territorio toscano. La ‘casa’ del club sarà l’impianto del Padovani a Campo di Marte, da dove si partirà con la serie A grazie all’accordo con Prato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.