Football Usa, il campo si rinnova

0
434

Due interventi di riqualificazione dello stadio di football americano di San Bartolo a Cintoia per un importo complessivo di oltre 1,6 milioni di euro. La giunta ha dato il via libera ai progetti presentati dall’associazione sportiva I Guelfi che realizzerà le opere a proprie spese. “Un intervento importante da parte della società sportiva dei Guelfi Firenze che quest’anno gioca nella massima serie – ha detto l’assessore allo Sport Andrea Vannucci – Un progetto che rispecchia al meglio la linea che questa amministrazione sta portando avanti perché dà risposta alle esigenze di espansione numerica di sport come il football americano e il rugby, che si stanno ritagliando un ruolo sempre più incisivo nella nostra città e che si presentano con movimenti sempre più rilevanti. Vogliamo che ogni bambina e bambino di Firenze abbia la possibilità concreta di avvicinarsi a queste bellissime discipline sportive e che possa farlo in strutture di alto livello”.
Il primo intervento, del quale è stato approvato il progetto esecutivo per circa 486mila euro, prevede la sostituzione del manto del campo esistente, attualmente in erba naturale, con un nuovo manto in erba sintetica; alcune opere complementari di adeguamento del sistema di drenaggio delle acque superficiali e la risistemazione della recinzione in vista dell’utilizzo dell’impianto anche per rugby e calcio a sette, oltre a un nuovo impianto automatizzato di irrigazione. Il secondo intervento, del quale è stato approvato il progetto definitivo per circa 1,2 milioni di euro, prevede opere di ampliamento, ridistribuzione interna e copertura della tribuna. Sarà realizzato un nuovo campo di allenamento con allargamento dei confini attuali, ridefinito il sistema degli accessi all’impianto e sostituito l’attuale impianto di illuminazione con nuovi corpi illuminanti a tecnologia led. L’intervento di ampliamento prevede la realizzazione di due edifici, destinati uno a palestra e l’altro a punto ristoro con adiacente area bimbi all’aperto, equilibrati al centro da un nuovo corpo scala e ascensore d’ingresso alla tribuna con copertura del settore mediano delle gradinate. I lavori saranno completamente a cura e spese dell’associazione sportiva che gestisce l’impianto; le opere, una volta realizzate, diventeranno di proprietà del Comune di Firenze.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.