Franchi, casa viola
Idee per il futuro

0
655

Si riapre il dibattito sul futuro dello stadio Franchi, che il progetto di un nuovo impianto in area Mercafir costringerebbe forse al pensionamento, considerato che ben difficilmente un’altra società sportiva in città potrebbe rilevarne la gestione. L’idea di un ammodernamento della struttura che consenta modifiche essenziali alle curve per adattarle alle nuove esigenze degli spettatori, così come accaduto per la tribuna, garantirebbe di continuare ad utilizzare per le partite della Fiorentina un impianto simbolo della città, mantenendo quella destinazione sportiva che l’area di Campo di Marte ha acquisito nel tempo nonostante le difficoltà di convivenza con i residenti del quartiere. E d’altra parte si eviterebbe la realizzazione di nuovi volumi a Novoli. Probabilmente potrebbero essere individuate anche aree da destinare al merchandising. Ma si potrebbe anche fare un ulteriore passo avanti, tornando sul progetto di pedonalizzazione del viale che separa il Franchi dalla piscina Costoli, da adibire magari a ciclabile e spazio destinato ad attività come il pattinaggio, interessando per altro anche i giardini adiacenti ai campini da allenamento. Un progetto che metterebbe il Franchi al centro di un tentativo importante di riqualificazione urbana.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.