Lo stadio Franchi abbassa le barriere

0
1272

Lo stadio Franchi prosegue nella sua operazione di ricadimento del look a vantaggio degli spettatori. Saranno abbassate le barriere che dividono il campo sportivo e la tribuna coperta, settore che però sarà presidiato da un maggior numero di telecamere e di steward. Il prefetto Luigi Varratta ha concesso la deroga che consente di ridurre di un metro e 10 l’altezza della struttura che divide la tribuna coperta dal terreno di gioco. La Fiorentina amplierà l’attuale sistema di videosorveglianza con una decina di nuove telecamere tecnologicamente avanzate per riprese ad alta risoluzione che consentiranno un miglior monitoraggio in tempo reale. Il numero degli steward salirà invece a quaranta.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.