Bocelli accende le luci sul Ponte Vecchio

0
937

Nuova luce a Ponte Vecchio. Il sindaco Dario Nardella ha presentato il progetto offerto dalla Stefano Ricci Spa, insieme a Unicredit e a un gruppo di aziende fiorentine. “Un progetto per la città – ha detto il sindaco – che riguarda uno dei monumenti più conosciuti al mondo, più amato dai fiorentini. Questo è il modo in cui vogliamo lavorare con i privati, con progetti basati sulla collaborazione con il Comune, a condizione che si punti su tutela e valorizzazione del patrimonio. Quest’anno per il 60esimo anniversario del Centro di Firenze per la moda italiana: sono certo che ci sarà un superPitti”. Un investimento complessivo da parte dei privati di oltre 350mila euro tra illuminazione, spettacolo per Firenze e pulizia del ponte. Ad accendere le luci della nuova illuminazione sarà Andrea Bocelli, con un evento in programma la sera del 16 giugno per dare il via alle celebrazioni per 60 anni del Centro di Firenze per la moda italiana. Ad accompagnare l’accensione uno spettacolo acquatico sull’Arno “Fous de Bassin” della compagnia francesce Iliotopie, sponsorizzato da Unicredit. Il nuovo impianto prevede 102 led per l’interno del Ponte e la facciata interna del Corridoio Vasariano e 16 corpi illuminanti a led per la parte esterna. Secondo i dati anticipati il nuovo impianto dovrebbe assicurare un risparmio energetico del 79,33% e un risparmio di circa 12-15 mila euro per il Comune.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.