”Louis”, il cuore d’oro
del musical diabolico

0
809

Sarà anche uno spettacolo “infernale” ma dietro c’è un cuore d’oro, dove la solidarietà e di casa. Si intitola “Louis, il musical diabolico” l’opera prima di una giovanissima scrittrice fiorentina che andrà in scena il 26 e 27 ottobre al Teatro Puccini e i cui incassi saranno devoluti alle fondazioni Meyer e Tommasino Bacciotti. A metterlo  in scena sarà la Compagnia Teatrale “Orizzonti Sereni”, che nasce nel febbraio 2012 quando, a pochi giorni dall’esordio con l’opera inedita di Vittoria Spaccapietra “Louis, il musical diabolico”, la società di produzione che aveva reclutato i giovani protagonisti si dilegua per difficoltà economiche. Il gruppo rimane però compatto, decidendo di prendere in mano la situazione e dando vita alla compagnia senza fini di lucro “Orizzonti Sereni”, con sede in San Donato in Collina. Lo spettacolo debutta un anno dopo, nel marzo del 2013, al Teatro Politeama di Prato con grandissimo successo e vincendo il Gold Elephan World quale migliore opera prima al Festival internazionale di film e musical 2013. Il 26 e 27 ottobre lo spettacolo torna in scena, questa volta sul palcoscenico del Teatro Puccini, con l’obiettivo di replicare questo successo e di devolvere i proventi dei biglietti (prezzi 16 e 20 euro interi, 16 e 14 euro ridotti) alle Fondazioni Meyer e Bacciotti.  Due le rappresentazioni: sabato 26 ottobre ore 31 e domenica 27 ottobre ore 16.
Per informazioni e prevendita dei biglietti www.orizzontisereni.net o il circuito box office (anche on line www.boxofficetoscana.it).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.