“Scuola in banda” a Bagno a Ripoli

0
971

Si chiama “Scuola in banda” il progetto che coinvolgerà la primaria di Padule. Fin dall’estate il Comune di Bagno a Ripoli e la Filarmonica Cherubini hanno lavorato a questo progetto che si inserisce nell’ambito degli obiettivi dell’amministrazione relativamente alla necessità di avvicinare l’azione educativa delle scuole alle realtà del territorio in tutti i campi. La proposta è stata raccolta dall’Istituto Comprensivo “Teresa Mattei”, dirigente Carla Busconi. Insieme al presidente della Filarmonica, Lapo Prunecchi, coinvolgendo gli insegnanti della scuola primaria di Padule, è stato possibile avviare il progetto, che vede coinvolte due classi quarte della stessa scuola e proseguirà l’anno prossimo in quinta, coinvolgendo contemporaneamente altre due quarte classi e via per gli anni prossimi. Il Comune ha finanziato il progetto con 5000 euro e la scuola partecipa con i suoi fondi alle altre spese. “Siamo molto soddisfatti dell’accoglienza che ha avuto il progetto nel cui avvio, con la preside Carla Busconi e gli insegnanti, ci siamo molto impegnati – hanno dichiarato il sindaco Francesco Casini e l’assessore alla Pubblica istruzione Annalisa Massari -. Crediamo nel valore educativo della musica e in particolare della musica d’insieme, che insegna ad armonizzare i toni per giungere a un risultato comune. Valorizziamo così anche la Filarmonica Luigi Cherubini, risorsa del nostro territorio, non solo culturale ma anche educativa”.uola

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.