Faentina e disagi, il sindaco scrive a Trenitalia

0
89

Non si fermano le proteste degli utenti del servizio ferroviario del Mugello. Così il sindaco di Borgo San Lorenzo ha scritto una lettera per chiedere i motivi, e le soluzioni previste, per i ritardi e i guasti registrati sulla linea Faentina. Senza contare i sovraffollamenti che avvengono a seguito a causa dei convogli cancellati. “Ho scritto a Trenitalia e alla Regione – spiega il sindaco – ricordando i numerosi disservizi che sono stati registrati solo nelle ultime settimane. La Faentina è un servizio essenziale, soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria, così non ci siamo. Vogliamo capire le soluzioni per i disservizi che ogni giorno si presentano. A breve fisserò una data per incontrare, ovviamente on line, il Comitato pendolari e fare il punto della situazione”.