Certaldo, la sagra della cipolla

0
547

Da sabato 29 agosto a domenica 6 settembre, sul Belvedere Calindri in Certaldo Alto, torna l’appuntamento con la terza edizione della “Cipolla di Certaldo in Sagra”, organizzata dal Consorzio Produttori Agricoli di Certaldo, con il patrocinio del Comune di Certaldo e dell’Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa, per rendere omaggio al simbolo gastronomico per eccellenza del territorio. Ogni sera dalle ore 19.00, ristorante aperto per cene a base di cipolla di Certaldo e altro ancora; previsti ogni giorno eventi a tema, prima, durante o dopo la cena. Coltivata da sempre nei terreni certaldesi, la cipolla di Certaldo è un elemento trainante dell’economia locale, già citata dal Boccaccio nella novella di Frate Cipolla (Decameron, VI – 10) e presente da secoli nello stemma di Certaldo. Ne esistono due varietà, seminate in periodi diversi dell’anno: la “statina”, di forma tonda e colore tendente al viola, viene consumata fresca nei mesi estivi, e la “vernina”, schiacciata ai poli, di colore rosso intenso e il caratteristico sapore pungente, che si trova da fine agosto per tutto il periodo invernale. La Cipolla di Certaldo è un presidio Slow Food. “Cipolla di Certaldo in Sagra” è la manifestazione enogastronomica ufficiale dedicata alla cipolla certaldese, e si svolgerà con un ricco calendario di eventi e due concorsi dedicati a cuochi – professionisti e dilettanti – e produttori del celebre ortaggio. Con il primo concorso che si svolgerà domenica 30 agosto, sarà eletta la migliore zuppa di cipolla di Certaldo, i concorrenti dovranno usare le cipolle di Certaldo (circa 1kg) e dovranno arrivare in Piazzetta Branca entro le ore 17,30 di domenica 30 agosto con la zuppa di cipolla di Certaldo già pronta, dove la giuria eleggerà la zuppa vincente. La migliore, grazie alla collaborazione con Asev, verrà presentata al Fuori Expo, nei Chiostri dell’Umanitaria di via Daverio 7, a Milano, nella settimana riservata all’Unione dei Comuni Circondario Empolese Valdelsa. Il secondo concorso decreterà “La Cipollona”, ovvero la cipolla di Certaldo più grossa, i concorrenti dovranno portare le cipolle di Certaldo secche (massimo 3 per concorrente) in Piazzetta Branca entro le 17.30 di domenica 6 settembre.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.