Raddoppia il Golf Club di Firenze

0
686

Il golf fiorentino guarda al futuro. Il restauro conservativo del casolare esistente da destinare a club house e il raddoppio del percorso da 9 a 18 buche. Sono i progetti migliorativi per il Golf Club Parco di Firenze all’Argingrosso (che sorge su un’area parte comunale e parte privata) – realizzati a cura del Club stesso – e illustrati alla presenza della vicesindaco e assessore allo sport Stefania Saccardi, del presidente del Quartiere 4 Giuseppe D’Eugenio e del delegato provinciale del Coni Eugenio Giani.
“Dobbiamo ringraziare – ha detto Saccardi – chi in questi anni ha risanato un’area al limite del degrado, facendola diventare ciò che è oggi e che prossimamente sarà ulteriormente migliorata con una serie di interventi. Il tutto rientra nell’ottica nel complesso di operazioni di riqualificazione e valorizzazione del parco delle Cascine che fa parte degli obiettivi prioritari della nostra Amministrazione. Gli uffici comunali hanno lavorato, per le pratiche di competenza, a fianco dei progettisti e vi posso assicurare che il via ai lavori per il restauro conservativo di quello che ormai è solo un rudere, sono prossimi. In questo modo aumenteremo le potenzialità di questo Club, che diventerà più che mai elemento di bellezza e ricchezza per la nostra città”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.