“Ribollita Challenge”, si riaccende la sfida gastronomica

0
213

Dopo il Castagnaccio, è la volta della Ribollita.

“Food Challenge” torna con una nuova sfida gastronomica all’insegna di un prodotto tipico di Firenze e dell’inverno come la Ribollita, che animerà la giornata di martedì 19 dicembre, organizzata con il proposito di preservare e onorare le ricette che hanno definito la città per secoli contribuendo a costruire una tradizione fatta di pietanze tramandate per generazioni.

Secondo le regole del contest, il piatto deve essere realizzato seguendo la ricetta della tradizione fiorentina, con riferimento al libro di Pellegrino Artusi “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene”.

La “Ribollita Challenge” verrà ospitata dalla Pizzeria Tito, via Baracca 145 a Firenze, con inizio alle ore 11.

Una giuria tecnica degusterà le specialità presentate dagli sfidanti attribuendo a ciascuna di esse un punteggio in base alle sue caratteristiche, che verrà a determinare il vincitore di questa prima edizione. Giuria tecnica composta da Massimo Cortini, Angelo Mazzi, Lino Amantini, Luciano Artusi, Guido Guidi, Gabriella Mari e Cristina Blasi della scuola di cucina Cordon Bleu, Momi titolare della Pizzeria Tito.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con la venerabile Compagnia di Quochi.

Saranno premiati i primi tre concorrenti classificati grazie al supporto di MI Group Assicurazioni, Works Srl e Drinks Lab.